Il Paese nelle mani

Il Paese nelle mani

COD: 978-88-97182-46-7 Categoria:

Nato da un intenso studio sugli atti dei processi tenuti a Firenze nel corso degli anni, che hanno visto protagonista la magistratura fiorentina al fianco di quella siciliana, il testo è una lucida e amara riflessione sulla storia contemporanea d’Italia, raccontandone una pagina cruciale e terribile: gli anni – dal 1992 al 1994 – delle sette stragi di mafia, del tritolo e della cosiddetta trattativa, in cui la criminalità organizzata tenne sotto schiaffo il nostro Paese. O meglio, lo tenne nelle proprie mani.

Il Paese nelle mani (Cronaca d’Italia in sette stragi di mafia) è andato in scena per la prima volta a Firenze nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio il 26 maggio del 2021 nel 28° Anniversario della Strage di Via dei Georgofili.
Protagonista Beatrice Visibelli
Luci e musiche
Alice Mollica
Aiuto regia
Nicoletta Maria Loisi
Organizzazione
Francesca Pingitore
Direzione organizzativa
Cristian Palmi
Testo e regia Nicola Zavagli
Una produzione Compagnia Teatri d’Imbarco
in collaborazione con Insettostecco/D.O.G.
e Associazione tra i Familiari
delle Vittime della Strage
di Via dei Georgofili

Peso 0,2 kg
Dimensioni 11,5 × 16 × 0,7 cm
Anno

2023

8,00

394 disponibili

Contatti

12 + 13 =